Autore Topic: Guida ad eMule Lite  (Letto 8359 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline dylandog84

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 1668
  • Karma: 11
  • Sesso: Maschio
Guida ad eMule Lite
« il: 02 Settembre 2012, 11:46:35 am »
eMule Lite
Guida basata su eMule 0.50a eMule Lite 1.6.0.0


Guida a cura di: dylandog84
Riferimenti per la creazione della guida: eMule Project - guida ad eMule ScarAngel - Guida ad eMule MorphCA - codice sorgente.

Questa guida è pubblicata con licenza Creative Commons Attribution 2.5 License



Prefazione:
EMule Lite è una mod basata sulla X Mod e creata dallo sviluppatore cinese DolphinX. In altre parole, la Lite è la versione semplificata della X Mod. Il modder ha voluto creare un client con il minor numero di opzioni possibili, mantenendo quelle che (secondo lui) sono strettamente necessarie, senza però pregiudicare l'integrità e la funzionalità del client stesso. Molte schermate ed altrettanti pannelli sono stati rimossi, altri sono stati modificati ed alcuni addirittura uniti. Questi interventi hanno "stravolto" l'interfaccia grafica della mod diversificandola completamente da quella proposta dal client ufficiale.
In questa guida verranno analizzate solo le feature caratteristiche di questa versione modificata. Per quanto riguarda le altre opzioni, potete consultare la guida alla X Mod.

PS: alcune delle opzioni descritte possono essere visualizzate solo se si attiva la voce "Show more details" presente in Options -> Extended.
EMule Lite non supporta il file per la traduzione in italiano delle funzioni in essa contenute. E' possibile sopperire a questa mancanza estraendo il file it_IT.dll presente nei binari di eMule Xtreme 8.1. Una volta entrati in possesso del file, basta inserirlo nella cartella "Lang" collocata nella directory principale della mod.

Indice




Caratteristiche della mod




Rimozione delle schermate/opzioni/strumenti
Come già accennato nella prefazione, EMule Lite è stato parrecchio "alleggerito". DolphinX ha rimosso strumenti come il MiniMule, il menù utile a gestire l'IPfilter ed il Wizard di configurazione. Per quanto riguarda la barra degli strumenti, sono state rimosse le schermate Connect, Messages ed IRC. Dal pannello Options sono state eliminate le schede IRC e Web Interface.
Per poter caricare una lista server, i nodi kad e l'eventuale ipfilter, bisogna scaricare i relativi file server.met, nodes.dat ed ipfilter.dat dai siti di riferimento ed inserirli manualmente nella cartella Config, questo perchè la mod non permette l'auto-aggiornamento dei suddetti file attraverso l'interfaccia grafica del client. Qualsiasi voce riferita all'autoupdate tramite URL è stata rimossa.


Balloon Notification
Funzione grafica che permette visualizzare qualsiasi evento (ad esempio l'hashing di nuovi file, l'avvenuto caricamento dei filtri Ip ecc.) all'interno di un "balloon", come indicato nell'immagine:



Transfer Window Toolbar
La Transfer Window Toolbar è una piccola barra degli strumenti presente nella schermata "Transfers". Questa toolbar esiste anche nel client ufficiale, ma eMule Lite la ripropone con qualche importante modifica:


  • Il primo simbolo a partire da sinistra consente di visualizzare in maniera separata (una sotto all'altra) le finestre Downloads e Uploading.
  • Il secondo simbolo da sinistra rappresenta la lista dei client conosciuti.
  • il terzo simbolo identifica la lista degli amici.
  • Il quarto simbolo indica la lista dei file condivisi.
  • La freccina verde gestisce la Downloaded History, ovvero la lista di tutti i file che sono stati scaricati e/o che hanno subito l'hashing.
  • La lente di ingradimento è un filtro. Per la spiegazione leggere la funzione sottostante "Filter Button in Transfer Wnd".


Filter Button in Transfer Wnd
Pulsante identificato da una lente d'ingrandimento che consente di filtrare i download in base a determinate voci presenti nel menù a tendina abbinato:


Nel caso in figura, verranno visualizzati solo i file audio che si hanno in download. Gli altri tipi di file (video, archivi ecc.) verranno nascosti fino a quando non si seleziona la voce "All". L'opzione "Negate Filter", se abilitata, inverte la funzione del filtro. Riavvalendoci dell'esempio precedente, verranno nascosti tutti i file audio mentre verranno visualizzate tutte le altre tipologie di file.
Lo stesso pulsante può essere utilizzato anche nella schermata "Downloaded History", anche se le opzioni utilizzabili sono inferiori a quelle proposte per la schermata dei file in download:



Text Filter for Download List
Spazio utile per filtrare la ricerca di determinati file in download in base alla voce abilitata nel menù a tendina abbinato. Nel caso in figura:


verranno ricercati i file in download che hanno il termine "ubuntu" all'interno del proprio nome.


Menù on Top
La Lite consente di utilizzare un menù dal quale è possibile gestire la maggior parte delle funzioni. Questo menù è posto in alto a sinistra ed è composto da tre voci:

Figura 1     Figura 2     Figura 3     Figura 4
               


File (Figura 1)
  • Paste eD2k Link: Incolla Link ed2k
  • Resume Download: Per la spiegazione leggere qui.
  • View Collection: Per la spiegazione leggere qui.
  • Exit: Chiude il programma.


View (Figura 2)

  • Kad and Servers, Transfers, Search, Statistics: Cliccando su una delle 4 voci si passa da una schermata all'altra. E' un'alternativa alle icone proposte all'interno della Toolbar. Si può notare come le schermate kad e Server siano state unite in un unico modulo, a differenza delle due distinte finestre presenti nel client ufficiale.
  • Show Toolbar: Visualizza barra degli strumenti (evidenziata dal riquadro blu in figura 4).
  • Show Catalog Tabbar: Visualizza l'etichetta delle categorie (racchiusa nell'ellisse rosso in figura 4).


Tools (Figura 3)

  • Options: Apre il pannello Options.
  • Start QuickStart: Attiva il QuickStart.
  • Show Speedgraph: Attiva Lo SpeedGraph.
  • Clear Banned Client: Riabilita tutti quei client che sono stati bannati. Il client ufficiale esegue questa operazione ogniqualvolta viene avviato, mentre la Lite dà la possibilità di effettuarla anche quando è aperta e funzionante.
  • Version Check: Verifica se quella utilizzata è l'ultima versione di eMule.
  • Lite Version Check: Verifica se quella utilizzata è l'ultima versione di eMule Lite.


SpeedGraphWnd
Aprendo il menù "Tools" presente nella Toolbar (barra degli strumenti) di eMule Lite è possibile mostrare/nascondere (vedi voce Show SpeedGraph) un piccolo e semplice grafico che permette di visualizzare due colorazioni:

  • giallo per i dati inviati (upload)
  • azzurro per i dati scaricati (download)

come indicato nell'immagine:


Cliccando con il pulsante destro del mouse sopra allo SpeedGraphWnd, si può visualizzare un menù a tendina che consente di gestire alcune funzionalità della mod, ad esempio: la visualizzazione delle collezioni, l'attivazione del quickstart, la disattivazione dello stesso SpeedGraph, la gestione dinamica dei limiti di upload e download in base ai valori inseriti nelle rispettive capacità (in Options -> Connection), l'apertura del menù Options, la minimizzazione della mod nel system tray e la chiusura del client.



Progress Bar
Rispetto ad emule ufficiale, la Lite implementa una diversa barra di progresso posta al centro dell'interfaccia grafica:


Basta cliccare su ogni file in download per visualizzare la barra di progresso relativa.




Options -> Display


Disable Downloaded History: funzione che disabilita la visualizzazione della schermata Downloaded History.




Options ->  Directories


Per quanto riguarda questo pannello, lo sviluppatore ha modificato la struttura grafica utilizzata per l'inserimento dei percorsi inerenti le cartelle da condividere. Con il client ufficiale i percorsi alle cartelle vengono abilitati attraverso il segno di spunta, mentre con la Lite vengono riportati uno sotto all'altro, come indicato nel riguadro rosso. Per aggiungere un nuovo percorso basta premere sul segno " + ", mentre per rimuoverlo occorre premere " - ". Il pulsante " * " consente di caricare (e condividere) automaticamente i percorsi delle sottocartelle presenti in una directory principale.




Menù contestuali


               
Menù Share Files
                         

Show Shareable Files: opzione che consente di visualizzare quali file possono essere messi/rimossi dalla condivisione. Il risultato grafico dato dall'attivazione di questa voce è rappresentato da un riquadro nel quale si può inserire/togliere un segno di spunta: 


Nel caso proposto i primi due file non possono essere tolti dalla condivisione in quanto presenti nella cartella "Incoming" propria della Lite (fondo dei 2 riquadri grayed out), mentre è possibile rimuovere il file "Prova 3" in quanto collocato in una diversa cartella condivisa.

« Ultima modifica: 13 Aprile 2020, 23:57:00 pm da dylandog84 »